Aggie Ditt'a mamm (mi vouliss spous) - (written by Don Jess)


 

[Aggie ditt' a mamm (mi voglio sposar) written by Don Jess]

 ggie dtt' a mamma tanti anni fa
mamma mia mme
vuliss spus
apriti cielo non l'avessi mai detto
u focch' da fest' tienne nient' a che fa...

  zumpata dalla sedia comme n cavalletta

fuiita alla finestra a tirare la tenda 

e m'a gridetae inda a capa mia

che nun stai bbunn' acc chi tt' lu fa fa

 

 sient' amme lassa st
a sta cosa tu non ci devi pensar

figghie mie nun tt' spus

chlla l volle solament magn
 

 venti paia di scarpe venti paia cavzett

n veste se levv' n vest' se mett'  
s'mbbellett' con la cipria e rossetto 

d u parrucchiere semp voji

 

tae' manna a fatij con la bicicletta

iess se ne v in giro con la cabrioletta

poi vole pure a cammeriera

e d'inda a casa nent vo fa

 

figghio mio stai attento a te

perch tutto questo lo devi pagar

e per poterla mantenere

tu il doppio devi lavorare

 

se m' vedesse m dope tanti anni

che vai in giro che n carrouzzina

piena di stracci e di cartone

e che sotto i ponti mi vaia a cucc
 

ce volesse proprio tant' n'ssociazione per la difesa del povero uomo indifeso

m ch ne tenghe arte n parte pecch n dete rett' a mamma mia. 
 


 

 

[Aggie ditt' a mamm (mi voglio sposar) written by Don Jess]

Ascolta anche Il vecchio scarpone

Ascolta anche AUGH!

Ascolta anche Rockami   gayby     

Bussate alla mia porta 

 


Copyright 2000  ThePMS All rights reserved. info@ThePMS

 Song played by ThePMS and produced by Don Jess before 2YK and recorded at Pardemonium Records.

Song written by Don Jess - New Copyright ThePMS.